Specchio Straniero

Stranded refugees and migrants try to bring down part of the border fence during a protest at the Greek-Macedonian border, near the Greek village of Idomeni

La prigione d’Europa

La prigione d’Europa

Idomeni, fine marzo 2016: il gruppo “Over the fortress”, che raccoglie attivisti da tutta Europa, raggiunge il campo profughi di Idomeni per dare un sostegno ai migranti rimasti bloccati lì a causa delle politiche securitarie europee. Da qualche settimana è stata infatti “chiusa” la rotta balcanica, alla fine di un processo che ha visto nei

aladin

Chi sono gli arabi?

Chi sono gli “arabi”, e cosa succede quando pronunciamo questa parola? Per la Treccani, sono arabi «tutti gli individui aventi per lingua madre l’arabo, cioè la massima parte degli abitanti dell’Arabia, Siria, Libano, Giordania, Iraq, Kuwait, Yemen, Egitto, Libia, Tunisia, Algeria, Marocco, e di quella parte della Palestina che non appartiene allo stato d’Israele».

welcome-to-afghanistan

Una nuova offensiva di primavera

Secondo un rapporto delle Nazioni Unite, in Afghanistan nel 2015 sono stati uccisi più di 3500 civili e più di 7500 civili sono stati feriti. L’ultimo grande attentato di cui si è parlato nei media europei ha riguardato Kabul, la capitale, dove lo scorso 19 aprile un kamikaze all’interno di un camion-bomba si è fatto

00211886-ec0217ac3cc5c433f34405bdc9379cd9-arc614x376-w614-us1

Gambia, il paese democratico

Lo scorso 14 aprile, in Gambia, una manifestazione pacifica dell’ala giovanile dell’United Democratic Party, principale partito d’opposizione al regime dittatoriale di Yahya Jammeh, è stata soppressa con la forza. La manifestazione chiedeva una riforma del sistema elettorale in vista delle elezioni che si terranno il prossimo dicembre. Molti tra i manifestanti sono stati arrestati e picchiati,

DSC_0003

Cartolina da Gorizia. MSF e la rotta balcanica

Questa settimana il gruppo di Specchio Straniero si è recato a Gorizia, nel campo allestito nel novembre scorso da Medici Senza Frontiere per l’accoglienza dei richiedenti asilo. Il capoluogo dell’isontino, una delle tappe finali della “rotta balcanica”, non ha predisposto posti di accoglienza in numero sufficiente ad ospitare i richiedenti asilo presenti sul territorio, creando

libri

Un mondo di libri

Nella puntata di questa settimana abbiamo selezionato dei racconti che sono stati, e sono ancora, significativi per noi in quanto riflettono la mentalità, le tradizioni e le tematiche dei nostri paesi di provenienza.

Girl-on-stool_02

Spose Bambine

Madina, giovane rifugiata afghana residente a Perugia, non può tornare nel suo paese a causa di una “sentenza” di matrimonio forzato: quando era in Afghanistan, infatti, era stata promessa in sposa a un membro di una famiglia rivale per mettere fine a una faida familiare. L’uomo promesso è un anziano già sposato e padre di

brussels-stays-on-high-alert-for-terrorist-attack

Tra le maglie dell’Europa esplosa

Lo scorso 22 marzo, a pochi giorni dall’arresto di uno degli attentatori di Parigi, il cuore dell’Europa è stato nuovamente colpito dal terrorismo: a Bruxelles, dove ha sede il parlamento europeo, si sono verificati due attentati che hanno colpito rispettivamente l’aeroporto di Zaventern e la stazione della metropolitana di Maelbeek. Come si è arrivati a

Fuocoammare_di_Gianfranco_Rosi

Fuocoammare allo Specchio

L’ultimo film di Gianfranco Rosi, Fuocoammare, ha fatto molto parlare di sé, anche per la vittoria della 66ma edizione del Festival di Berlino. Protagonista del docu-film è L’isola di Lampedusa, o, meglio, le due Lampedusa: quella dei pescatori e quella dei migranti.

2d77b25b-cf7f-43fa-abc7-4fd487666ffa

I versi dei rifugiati

La polizia europea stima che 10.000 bambini aventi diritto all’asilo siano scomparsi. In Turchia ci sono 2 milioni e mezzo di rifugiati. Un milione è entrata in Germania dal Medio Oriente, dal Kosovo e dall’Albania; 180.000 sono arrivati in Svezia e approssimativamente altri 100.000 sono fuggiti in Austria. Stanno fuggendo dalla guerra, dalle bombe della

Top