Programmi

La storia di Hafeez

Hafeez ha 20 anni e decide di partire dall’Afghanistan per venire in Italia alla ricerca di una vita tranquilla, lontana da guerra e distruzione. Il suo viaggio – lungo la “rotta balcanica” – dura diverse settimane, ed è fatto con ogni mezzo di trasporto possibile, dagli autobus ai treni, fino ai propri piedi quando gli

Il comico della Lanterna

Giulio Caperdoni continua il suo viaggio tra gli attori comici italiani portandoci a conoscere Gilberto Govi. Tra la musica invece ancora il vinile di Captain Beefheart che Eclettica sta esplorando dalla prima all’ultima canzone, da quella più orecchiabile a quella più ostica.

Watan & Walls

Note d’Oriente

Note d’Oriente vi propone ogni settimana mix di musica contemporanea proveniente da Medio e Vicino Oriente, Mediterraneo, Nord Africa e Asia Centrale con approfondimenti su eventi e novità musicali. In questa puntata iniziamo con “My name is Hanna”, un brano dell’ultimo EP della band palestinese Apo & the Apostles, “Alpha Beda”, per passare al

La linea Durand

Quello tra Afghanistan e Pakistan è, a causa del rapporto tra i due paesi e delle vicende storiche recenti, un confine “caldo”; oltre a essere, più di altri, un confine “arbitrario”: il “Durand Line”, com’è chiamato dal nome di Sir Mortimer Durand (Segretario degli Esteri del Raj Britannico), è stato istituito nel 1893 e divide

Moonlight on Vermont

Continua il viaggio a ritroso nel tempo, tra i comici italiani che tante risate hanno generato tra gli spettatori di alcune generazioni fa. Ecco perché Giulio Caperdoni scrive che oramai “pochi fra voi potranno avere ricordi personali di [Erminio, ndr] Macario”.

Hymn for the Sahara

Note d’Oriente

 In questa nuova stagione di Note d’Oriente la musica assumerà un ruolo sempre più centrale. Proporremo mix settimanali di musica contemporanea proveniente da Medio e Vicino Oriente, Mediterraneo, Nord Africa e Asia Centrale con approfondimenti su eventi e novità musicali. In questa prima puntata ci siamo ispirati al festival Taragalte, tenutosi dal 28

L’oro di Napoli

Questa settimana sarà Peppino De Filippo e la sua maschera Pappagone a farvi sorridere con immagini in bianco e nero che, a seconda della vostra età, susciteranno ricordi oppure faranno scoprire i grandi del nostro passato.

Social Comedy

«Quattro operatori sociali estremamente variopinti, la loro capa estremamente autorevole, un drammaturgo estremamente sperduto, un poliziotto gentile sempre in viva voce e un’anziana signora (forse del Ku Klux Klan?)… E poi rifugiati afgani di cui si parla sempre ma che non si vedono mai. Tutti insieme durante due giornate ricche di tensioni, colpi di scena,

Questa settimana Giulio Caperdoni ci accoglie nel suo mondo eclettico con un ultimo sketch di Walter Chiari e della spalla Carlo Campanini in scena con un’esilarante parodia dei Fratelli de Rege.

Per gli amanti della comicità in bianco e nero non c’è niente di cui preoccuparsi, dice Caperdoni, la prossima settimana cambierà il protagonista…

Top