DOC

La città nera

La città nera

Gran Ghetto di Rignano Garganico è un agglomerato di baracche alle porte di Foggia, abitato da centinaia di braccianti che ogni estate accorrono nelle campagne del sud Italia per lavorare nei campi. All’interno del Gran Ghetto è nata nell’estate del 2012 Radio Ghetto, un’emittente autogestita che tenta di dar voce ai lavoratori sfruttati delle campagne pugliesi.

Ascoltare il silenzio: Intervista con Angelo Van Shaik

Quarto appuntamento stagionale con le interviste di AMISnet ad autori di audiodocumentari, nell’ambito della rassegna DOC. Angelo Van Shaik ci raggiunge negli studi dell’agenzia con una selezione di brani tratti dai suoi lavori e per raccontare il suo modo di ascoltare il mondo e il nostro paese.

La scuola dei giochi

“Quando sono grande voglio giocare da sola”. Viola ha tre anni, a chi le chiede cosa vuole fare da grande risponde che il suo lavoro è giocare. E sogna un futuro in cui potrà farlo in autonomia, lontano dagli sguardi dei grandi. Il gioco è una delle componenti essenziali della nostra vita, ma più cresciamo più tendiamo

Terra

Erano informatici, ma ora fanno i contadini. E, dicono, nelle zolle di terra del loro orto urbano sull’Ardeatina hanno trovato la forza per andare oltre la cassa integrazione e per tenere viva la loro protesta. I protagonisti del documentario sono tre lavoratori del settore IT di Agile, ex Eutelia – Gloria, Francesca e Adriano.

Hackers – con le mani nella rete – Parte 2 di 2

Seconda di due parti. Per riascoltare la prima parte clicca qui. Sulla definizione di hacker da anni c’è una vivace discussione, fuori e dentro la rete. Certamente influenzata anche dagli stereotipi e dall’immaginario creati dal cinema e dai media, che amano descrivere sempre questa figura come un abitante delle tenebre digitali ignorando il fatto che

Hackers – con le mani nella rete _Parte 1 di 2

  Sulla definizione di hacker da anni c’è una vivace discussione, fuori e dentro la rete. Certamente influenzata anche dagli stereotipi e dall’immaginario creati dal cinema e dai media, che amano descrivere sempre questa figura come un abitante delle tenebre digitali ignorando il fatto che gli hackers, oggi, lavorano praticamente ovunque, perché l’informatica e i

A passo d’uomo: la riscossa dei clochard

A Massa e Cozzile in Toscana c’è un mercatino del riuso, dove si da nuova vita agli oggetti usati e abbandonati e a gestirlo ci sono  Wainer, Barbera, Tosco, Limone, Peppo, Biondo, Nocciolina, Ettore, Pasquale: i Clochard alla riscossa. Dietro le loro storie ci sono motivi diversi per cui la strada è diventata l’unica salvezza.

A pieni polmoni

A pieni polmoni è la corsa, sia essa per divertimento o per fuga, ma è anche la lotta quotidiana per riconquistare il diritto ad esistere. Aprile 2010, siamo in Libano, nei campi profughi nati dalla diaspora che, nel 1948, portò il popolo palestinese a disgregarsi e rifugiarsi nei paesi limitrofi.

Radio Fragola

Ripubblichiamo un reportage realizzato nel ’99 a Trieste. Nel parco dell’ex ospedale psichiatrico, nel padiglione che prima della chiusura del manicomio era denominato “Donne tranquille”, si trovano gli studi di Radio Fragola.

Qui Politecnico. Atene 1973 – Parte 3

Parte terza. Al termine dell’audiodocumentario intervista a Michelangelo Cocco. Per riascoltare le prime due parti clicca qui. Quarant’anni fa, la rivolta del Politecnico di Atene segnò l’inizio della fine della dittatura dei colonnelli nata col colpo di stato del 21 aprile 1967. Quella degli studenti greci fu una ribellione contro un regime screditato, che tuttavia

Top