Tag Archives: richiedenti asilo

In fuga dall’ “accoglienza”

In fuga dall’ “accoglienza”

In un viaggio che da Lampedusa ci porta alla stazione di Milano, attraversiamo la prima tappa della lunga rotta che conduce molti migranti verso il Nord Europa nel tentativo di sfuggire al “sistema Dublino”, che inchioda la sorte di tanti richiedenti asilo al primo  luogo di rilascio delle impronte digitali.

Prima fermata: Pozzallo e

Il naufragio dell’accoglienza e la morte del diritto d’asilo

Nei giorni del naufragio di Lampedusa dell’ottobre 2013, durante una manifestazione per le strade di Roma, un cartello tenuto in mano da un giovane ragazzo straniero suggeriva “Invece di dare la cittadinanza ai morti date la residenza ai vivi!”. Oggi, nella settimana della commiserazione per l’ultimo naufragio avvenuto nel Mediterraneo, varrebbe allora la pena tenere

Buon compleanno Ex MOI. Dalle case olimpiche agli alloggi per rifugiati

Due anni fa decine di migliaia di persone vennero buttate fuori dal Piano di Emergenza Nord Africa predisposto dall’Italia per accogliere i profughi delle primavere arabe. Due anni fa 800 di loro a Torino occupavano le palazzine dell’Ex MOI e iniziavano una nuova vita.

Sono palazzine colorate e decrepite quelle tirate su in fretta

Richiedenti asilo in Italia. Quali prospettive?

Trieste è stata la prima città dove è stato sperimentato il Sistema di protezione per richiedenti asilo Sprar. Codificato nel 2002 a livello nazionale, il sistema dovrebbe mirare ad un’accoglienza dei richiedenti asilo strettamente collegata ai servizi socio-assistenziali per il territorio, cercando di integrare le persone nei luoghi in cui vengono accolte.

Arrestate lo straniero! La violazione dei diritti umani in Grecia

“Qui in questa stazione di polizia sono tre mesi che non vedo la luce del sole”, questo denuncia uno dei tanti migranti trattenuti da mesi dalle forze di sicurezza greche in uno delle centinaia di centri di detenzione sorti all’indomani dell’avvio dell’operazione Xenios Zeus, nell’estate del 2012.

Diritto Clandestino

Nelle settimane del suicidio nel CARA di Mineo (CT) e del video dei richiedenti asilo in fila, nudi, al freddo, in attesa della visita medica nel centro di prima accoglienza di Lampedusa, ci interroghiamo su qual è il livello dell’accoglienza per i migranti che sbarcano sulle nostre coste. Dov’è lo Stato di diritto e cosa

Passpartù: Sguardo a Sud

La frontiera sud del mediterraneo è attraversata annualmente da migliaia di persone che, partendo su piccole imbarcazioni dalle coste libiche e tunisine, cercano di raggiungere l’Europa, un continente che in questo quadrante di mare ha i colori e i rumori di un’isola: quella di Lampedusa. Ascolta Passpartù, la radio a porte aperte:

  Negli

Passpartù 06: l’incertezza dopo la fine del “piano ENA”

Lo scorso 25 ottobre a Napoli una trentina di africani provenienti dal Mali, si sono presentati presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di via Ferraris per ottenere risposte sul ricorso presentato alla commissione territoriale sul riconoscimento dell’asilo politico, dopo mesi di esasperante attesa. Ne è nata una rissa tra i migranti esasperati e poliziotti. Quei maliani

Passpartù 19: benvenuti in Europa

“Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d’asilo nel territorio della Repubblica”. Oggi l’articolo 10 della nostra Costituzione è violato giornalmente, a causa di un servizio di accoglienza che non riesce a far fronte neanche a un decimo dei richiedenti asilo che

Top