Tag Archives: lavoro

Ancora più poveri, sempre più stranieri

Ancora più poveri, sempre più stranieri

Nella scorsa puntata abbiamo iniziato ad affrontare lo spinoso tema dello sfruttamento dei migranti in Italia, e nello specifico del meccanismo del caporalato. Oggi continueremo sullo stesso solco.

Voci fuori dal coro: il mondo visto dalle fabbriche recuperate

E’ partito il conto alla rovescia per la realizzazione di un documentario sulle fabbriche recuperate nel mondo. L’iniziativa partita da Milano direttamente dall’esperienza della Rimaflow punta a raccogliere in 55 giorni i fondi necessari a realizzare un importante lavoro di documentazione per dare voce alle diverse realtà lavorative in autogestione sparse per il mondo.  “Siamo determinati

Rifiuto il lavoro che genera rifiuti

    Globalizzazione e austerità hanno certificato che questo sistema non creerà più lavoro. E forse questa non è una cattiva notizia. Sempre più persone stanno immaginando una nuova logica, un diverso mondo del lavoro, delineando forme diverse di guadagno, consumo e gestione del denaro. “Il rifiuto del lavoro, sia come attivismo sia come analisi,

Passpartù 10: da sud a nord, andata e ritorno

Questa settimana Passpartù celebra il 18 dicembre, Giornata Internazionale di Solidarietà con i Migranti, ed anniversario dell’adozione nel 1990  della Convenzione Internazionale sulla Protezione dei Diritti dei Lavoratori Migranti delle Nazioni Unite, con una panoramica nel mondo del lavoro. Agricoltura, industria, movimentazione merci sono settori  in cui alla manodopera è richiesto di svolgere lavori duri

Passpartù 34: Lavorare nel paese dei controsensi

Per ogni immigrato che arriva via mare, il Governo chiede l’ingresso di altri dodici con la programmazione dei decreti flussi che stabiliscono di quanta manodopera straniera l’Italia ha bisogno. la maggior parte dei “clandestini” entra da regolare, con un visto, poi il visto scade, si entra in clandestinità e si lavora in nero. L’Italia dei

Il tempo e il lavoro: regolamentazioni nel mondo

Seconda e ultima puntata del miniciclo su tempo e lavoro realizzato da Mediasetta.  Si conclude il discorso iniziato nella prima puntata cercando di definire uno scenario futuro circa le regolamentazioni del mondo del lavoro in materia di orari e tempi di lavorazione. Clicca qui per ascoltare la seconda parte dell’approfondimento di Mediasetta su tempo e

Il tempo e il lavoro

Il tempo di lavoro continua ad essere soggetto di piu o meno incaute intromissioni degli stessi datori di lavoro, che sempre più si ingegnano per “verificare le attivita svolte dagli stessi dipendenti all’interno delle aziende”. Proponiamo una riflessione su tempo e lavoro, analizzata da un miniciclo di due puntate realizzate da Mediasetta. Clicca qui per

Diritti globali: in Italia il lavoro fa più morti della guerra

Il capitalismo sta devastando il pianeta: disastri ambientali, sempre più poveri e progressiva violazione dei diritti globali. In Italia, questa tendenza negativa si manifesta con i tassi elevatissimi di morti sul lavoro, con stipendi da fame, caro vita e mancato rinnovo dei contratti che portano l’economia nostrana a puntare ormai sulla capacità di indebitamento degli

Abiti puliti per le olimpiadi di Pechino

Lavorano in condizioni disumane gli operai che producono gadget e prodotti tessili per le olimpiadi di Pechino 2008. Il rapporto “Vincere gli ostacoli“, realizzato da Play Fair Campaign 2008, attraverso 300 interviste ai lavoratori del settore tessile e del cuoio di Cina, India, Tailandia ed Indonesia, squarcia il velo sullo sfruttamento cui sono sottoposti gli

Lavoro: oltre 1000 morti l’anno, cosa cambierà con il “Testo unico”?

Sono leggermente diminuite le morti sul lavoro nel 2007 rispetto alle 1300 registrate nel 2006. Complice di questo calo l’attenzione mediatica focalizzatata nell’ultimo periodo sul fenomeno che rimane comunque ancora troppo radicato. Oltre alla possibilità di morire o avere un incidente sul proprio posto di lavoro, il lavoratore deve fare quotidianamente i conti con una

Top