Tag Archives: g8

Meglio tardi che mai

Meglio tardi che mai

Di G8 e Bolzaneto, di sentenze della Corte Europea, di leggi sulla tortura, di crisi che verranno.

Bazar : l’alternativa da sotto

Il 6 luglio si è chiuso in Sardegna il Gsotto, forum delle alternative e degli antidoti al G8. Al termine di una tre giorni di incontri e dibattiti sulle crisi che attanagliano il piantea le oltre 70 organizzazioni che hanno organizzato l’evento hanno licenziato i G8, esortando i grandi a porre fine una volta per

G8? no grazie Gsotto

Al via oggi il Gsotto, una tre giorni di incontri dibattiti e concerti come antidoto al G8. Nella regione mineraria del Sulcis, in Sardegna, i movimenti, le associazioni e i vari gruppi che animano il percorso del social forum si incontrano per discutere delle alternative reali al modello dei G8 e per offrire una lettura

Decreto Abruzzo e G8 a L’Aquila: chi ascolta le voci degli abruzzesi?

Dopo gli annunci propagandistici e le prese di posizione bipartisan, emergono sempre più chiari i difetti del “decreto Abruzzo” e i dubbi della popolazione sui vantaggi del summit degli 8 “grandi” a L’Aquila. La copertura finanziaria del decreto è affidata in buona parte a lotterie ed affini, sono ben pchi i fondi certi per la

Siracusa: apre i battenti il g8 ambiente

Per tre giorni la città siciliana ospiterà i Ministri dell’ambiente degli otto governi più “grandi” del mondo. Ad attenderli, un coordinamento contro g8 di realtà, movimenti e associazioni che si battono da anni in difesa del territorio e dell’ambiente. Riceviamo e pubblichiamo l’appello del Coordinamento regionale contro g8. Appello regionale per il controvertice al G8

Armi nel mondo: sono ventimila gli ordigni nucleari

Il 12 Agosto 1953 l’Unione Sovietica detona la sua prima bomba all’idrogeno. E’ uno dei primi test nucleari a livello mondiale. Allo stato attuale, sono oltre 20mila gli ordigni nucleari nel mondo. Possedere una bomba per un Paese non significa soltanto attrezzarsi militarmente ma anche accrescere simbolicamente il proprio ruolo nella geopolitica internazionale. La questione

Anti G8: report finale dal Giappone

Il Contro G8 giapponese, almeno quello tradizionale dei campi, si è concluso mercoledì 9 luglio, con l’ultimo e più partecipato corteo tra le colline di Hokkaido, a pochi km dalla sede del vertice. O meglio, qualche altra azione nei giorni successivi è stata organizzata ma l’attivismo straniero aveva già lasciato la città. Per i tre

Anti G8: attivisti in marcia verso il Lago di Toya ma nessun blocco

Gli attivisti dei campi si sono riuniti. Coloro che fino a ieri sembravano quindi non volersi rassegnare all’idea del corteo autorizzato, hanno cambiato idea e scelto di prendere parte, in poco piu’ di un centinaio, alla passeggiata di 20 km lungo la foresta; marcia che porta a qualche km dal Lago di Toya.

Top