Tag Archives: Expo

Il cibo a Milano fuori da Expo

In questo quinto e ultimo appuntamento di “Feeding the planet?” – ciclo dedicato ai sistemi di produzione, distribuzione e consumo del cibo alternativi a quelli proposti dall’Expo 2015 – parliamo del sistema alimentare milanese. Ascolta la quinta puntata di Feeding the planet?: Davide, studente universitario, della Rete Attitudine  NO Expo, è  tra gli autori di

Comunità senza sprechi. Idee e strategie

Ogni famiglia italiana spreca in media 400 euro all’anno di spesa. Uno studio di un centro di ricerca milanese analizza questo dato e cerca soluzioni a livello istituzionale. Anche dal basso ci si muove contro gli sprechi: dalla realizzazione di piattaforme online di “scambio di cibo” a libri illustrati di denuncia.

Questa casa è anche un bar

Mentre a Milano la grande Esposizione Universale sul cibo da spazio a marchi e multinazionali dell’agroindustria, in tutto il resto d’Italia piccole realtà territoriali lavorano per produrre, consumare e distribuire cibo in un modo diverso.

Consumare con lentezza

L’angolo bar di Come un albero non è un locale qualsiasi. E’ piuttosto una casa, all’interno della quale focacce e tisane sono servite con precisione e attenzione. Così come attentamente sono considerati i lavoratori di questa realtà nel cuore di Roma.

Da nord a sud, viaggio tra le filiere corte italiane

Marina organizza cene in cui produttori e consumatori mangiano allo stesso tavolo. L’associazione Biorekk coinvolge agricoltori e acquirenti nell’individuazione del prezzo di un prodotto. La rete SOS Rosarno accorcia la filiera di distribuzione delle arance calabresi. Obiettivo comune di queste esperienze? Costruire una cogestione del sistema di produzione del cibo.

Il contro Expo di Rosarno

Il 1 maggio l’Expo di Milano apre i battenti. Nel corso di questa giornata in tutta Italia avranno luogo sit-in, manifestazioni e iniziative di protesta. A Rosarno, in Calabria, ci sarà una festa dal titolo “Esposizione universale di umanità festante”. Promossa dalla rete SOS Rosarno, l’iniziativa pone i riflettori sugli effetti devastanti che l’agro-industria ha

La rivoluzione del prezzo

Tonino Lepore fa parte della rete di produttori e contadini Genuino Clandestino. Da più di dieci anni Tonino studia i prezzi dei generi alimentari e insieme a un gruppo di ricerca sta provando a trovare il modo per cui il prezzo sia stabilito dai produttori e dai consumatori.

Expò 2015 e servitù militari

Chiara è un’attivista e una pacifista del GAS NO Dal Molin di Vicenza. La sua città ospiterà dal 17 al 19 Aprile l’incontro di “Genuino Clandestino”. Durante l’incontro si parlerà di produzione alimentare, OGM, accesso alla terra e soprattutto di Grandi Opere, come l’Expo 2015.

Sarà l’agricoltura naturale a salvarci?

Quali sono le alternative alla produzione del cibo industriale? A quale fetta di mercato può rivolgersi un consumatore che ha a cuore la tutela del territorio e che desidera cibarsi di alimenti sani? I produttori di Genuino Clandestino propongono la loro alternativa a Vicenza in un incontro di tre giorni.

Top