Blog Archives

Voci libere in salsa etica

Voci libere in salsa etica

Un piccolo tour insieme ad alcuni volontari di diverse associazioni impegnate per la lotta allo sfruttamento dei braccianti migranti per dar loro voce, per ripensare dal basso forme di produzione alternativa alla grande distribuzione e progetti concreti tramite filiere partecipate e solidali.   Così si conclude la stagione di Terranave.

Sarà la radio che ci salverà

Nel 2010, a seguito del terremoto di Haiti, il primo canale di comunicazione ad essere ripristinato fu la rete di radio indipendenti.  L’alluvione di Firenze del 1966 è stata affrontata anche grazie al supporto di emergenza primaria dei radioamatori. I disagi vissuti all’interno del manicomio più grande dell’Argentina hanno dato vita a una delle emittenti più interessanti di Buenos

La città nera

LA CITTÀ NERA Un documentario di Marzia Coronati e Marco Stefanelli Prodotto da Amisnet Durata 21’50” Anno 2014

Gran Ghetto di Rignano Garganico è un agglomerato di baracche alle porte di Foggia, abitato da centinaia di braccianti che ogni estate accorrono nelle campagne del sud Italia per lavorare nei campi. All’interno del Gran Ghetto è nata nell’estate del

Campagne ON AIR. Dalla raccolta del pomodoro a Radio Ghetto.

Estate 2014, mentre gli italiani si dividono tra bagni al mare e lavoro in città, le campagne italiane del sud Italia si ripopolano di braccianti stranieri arrivati per la raccolta del pomodoro. Una radio accende il generatore parte così la terza stagione di Radio Ghetto.

Radio Ghetto: la lettera di una volontaria

In radio si parlava di tutto, del lavoro, delle proprie storie personali sempre raccontate nella lingua che ognuno preferiva…

Radio Ghetto riaccende il mixer. Chiamata volontari Agosto 2014

Ciao! Quella che vedete in foto è Radio Ghetto un progetto di radio partecipata con i braccianti africani del Gran Ghetto di Rignano Garganico in Puglia. Anche quest’anno STIAMO CERCANDO PERSONE desiderose di darci una mano in quest’attività che avranno così la possibilità di conoscere e confrontarsi con una realtà nuova e immensamente stimolante. L’invito a contattarci per lavorare,

La città nera

Gran Ghetto di Rignano Garganico è un agglomerato di baracche alle porte di Foggia, abitato da centinaia di braccianti che ogni estate accorrono nelle campagne del sud Italia per lavorare nei campi. All’interno del Gran Ghetto è nata nell’estate del 2012 Radio Ghetto, un’emittente autogestita che tenta di dar voce ai lavoratori sfruttati delle campagne pugliesi.

Top