Blog Archives

Stanotte sbarco a Siracusa, mentre Lampedusa si prepara all’arrivo di nuovi migranti

Da due giorni Lampedusa è sorvolata da elicotteri della Guardia Costiera. Ancora questa mattina ascoltavamo il ronzio delle eliche. Anche gli isolani assistevano stupiti a un pattugliamento che sembrava più massiccio del solito. Poi, la notizia.”Siamo stati avvertiti che circa cento migranti sono sbarcati questa notte a Siracusa” ha dichiarato Federico Miragliotta, direttore del Centro

Lampedusa: i respingimenti non dureranno a lungo, già in costruzione il nuovo CIE

Dieci giorni fa un’imbarcazione che trasportava 47 migranti provenienti dalla Libia è stata avvistata nel Canale di Sicilia. Quaranta di loro sono stati respinti da militari libici che navigano su motovedette regalate dalla Guardia di Finanza italiana, mentre sette persone, considerate in condizioni fisiche non adeguate per affrontare il viaggio di ritorno, sono state scortate

Passpartù 36: Cambio di rotta

Da est a ovest, da sud a est, da sud a ancora più sud. Le autorità italiane, greche, turche, libiche respingono i migranti alle frontiere. E le rotte dei rifugiati si rimescolano, davanti agli sguardi indifferenti di una società sempre più assueffatta alle violazioni. Ma il respingimento è un’azione illegale, e i paesi che attuano

Passpartù 19: benvenuti in Europa

“Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d’asilo nel territorio della Repubblica”. Oggi l’articolo 10 della nostra Costituzione è violato giornalmente, a causa di un servizio di accoglienza che non riesce a far fronte neanche a un decimo dei richiedenti asilo che

Top