Blog Archives

Ponte Radio 18

Prima puntata dopo l’inzio del cessate il fuoco nella striscia di Gaza che anche oggi sarà al centro della nostra trasmissione con il nostro ospite, il dottor Eyad Sarraj, presidente dell’ Independent Palestinian Commission for Citizens Rights ed attivista dell’International Solidarity Movement. Ascolta Ponte Radio sul blog di Scirocco

Ponte Radio 15

Puntata dedicata alla Palestina, all’indomani di segnali incoraggianti da parte della comunità internazionale, ed alle zone curde di Turchia e Iraq. Ospite Luisa Morgantini, vicepresidente del Parlamento Europeo. Ascolta Ponte Radio In questo numero: Record di omicidi “d’onore” nel Kurdistan iraqeno, oltre 100 donne uccise in un mese Condanna a 10 anni per Layla Zana,

Ponte Radio 12

In questo appuntamento con la rubrica a cura della redazione di Scirocco e di quella di Osservatorio Iraq, oltre alle consuete notizie dal Medioriente “che non fà notizia” un approfondimento sulla difficile convivenza dei palestinesi di Cisgiordania con i coloni ebrei che vivono negli insediamenti illegali disseminati nel territorio palestinese. Clicca qui per ascoltare la

Libertà di stampa: ennesimo assassinio in Iraq

Ancora un altro giornalista ucciso in Iraq. E’ il settimo dall’inizio dell’anno, il 237mo in questi ultimi cinque anni – denuncia l’Osservatorio iracheno sulla libertà di stampa. Si chiama Suran Mame Hame, è curdo-iracheno, ed è stato assassinato lunedì notte a Kirkuk. Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Nina, ad ucciderlo sarebbe stato il fuoco

Iraq: a ottobre una fiera sul petrolio, ospiti d’onore le grandi companies

Il ministero del petrolio iraqeno ha annunciato che il 17 e 19 ottobre si terrà a Baghdad una Fiera del petrolio contestualmente ad una conferenza internazionale. Un incontro per incoraggiare le grandi multinazionali petrolifere ad investire in Iraq nonostante l’assenza di una legge che regoli il settore energetico del paese. La contestatissima legge sul petrolio

Iraq: il governo non vuole oppositori, sindacalisti sotto attacco.

Trasferiti 8 dirigenti sindacali del settore petrolifero da Bassora a Baghdad, con gravi rischi per la loro sicurezza. Per la federazione dei sindacati petroliferi e` in atto un piano per ridurre al silenzio chi si oppone alle privatizzazioni della principale risorsa iraqena. Nell’Iraq occupato in cui si discutono gli accordi tra Baghdad e Washington per

Istanbul blindata per i 5 anni dall’invasione ell’Iraq

Il 15 marzo, quinto anniversario della guerra americana contro l’Iraq, la società civile turca ha riempito le piazze di Istanbul presidiate dalle forze di polizia e completamente recintate. L’opinione pubblica è stretta tra il no alla guerra e le scelte strategiche di Ankara.

Usa e guerra in Iraq: un lustro senza lustri

Si avvicina il 5 anniversario dell’invasione statunitense dell’ Iraq, che inizio il 20 marzo del 2003. In questi cinque anni il dissenso contro la scelta di Washington si allargato sempre più anche nella società civile americana, stanca dello stillicidio delle vittime e sfiduciata dopo che la ragione ufficiale della guera, le armi di distruzione di

Ponte Radio 02

Le notizie dal medioriente che non fa notizia In questo numero: Gaza, il punto più basso degli ultimi quarant’anni Libano, i pazienti soffrono a causa di un sistema sanitario privatizzato e politicizzato La questione kurda: il tallone d’Achille della Turchia. Con Paola Gasparoli, collaboratrice dell’ Osservatorio Iraq di ritorno dal Kurdistan iraqeno. Iraq, Bassora manifesta

Top