Author Archives: Valentina Vella

Acqua: in piazza a Roma per dire che pubblico è meglio

Aumento dei costi, generale peggioramento del servizio ma anche crollo degli investimenti:  la privatizzazione dell’acqua non è la scelta migliore per i cittadini, eppure la politica si ostina a percorrere questa via.  L’ultima accelerata è  di pochi mesi  fa, quando l’attuale Governo ha emenato due decreti legge, il 135 del 2009 e il 2 del

Armi: la 185 avanti a fatica

Quasi tutte le banche italiane forniscono denaro alle aziende che producono armi. I soldi sono quelli dei risparmiatori che chiedono alle proprie banche di investire in fondi comuni, finendo, spesso inconsapevolmente, per acquistare titoli appartenenti alle aziende in questione. A denunciarlo lo studio-pilota ancora in via di approfondimento “Finanza e amarmenti: le connessioni di un

Balcani: italiani, serbi e albanesi insieme in un progetto

Lavorare insieme per sfatare l’odio etnico tra serbi e albanesi cresciuto dopo la dichiarazione di indipendenza, nel febbrario scorso, della provincia kosovara dal territorio serbo: è l’obiettivo che giovani serbi, italiani e albanesi stanno perseguendo in questi giorni nelle città di Vranje, in Serbia, e Gnjilane, in Kosovo, lavorando in due campi estivi organizzati dalle

WTO: l’annoso blocco dei negoziati

I negoziati nel WTO del Doha Round sono bloccati e si trascinano ormai da 7 anni: sembra ormai impossibile trovare l’accordo ed una convergenza tra interessi difensivi dei Paesi emergenti ed interessi offensivi dei Paesi sviluppati. Le questioni da risolvere continuano ad essere le annose partite sui prodotti agricoli e su quelli industriali: i Paesi

Pena di morte: più esecuzioni ma meno esecutori

Sono diminuiti i Paesi che praticano la pena di morte nel mondo, 9 in meno in quest’ultimo anno e mezzo, ma sono aumentate le esecuzioni. E’ il dato contradddittorio che emerge dal rapporto 2008 dell’Associazione Nessuno Tocchi Caino, presentato giovedì 24 luglio a Roma. I dati mostrano che, ad oggi, sono 49 i Paesi che

Il 26 a Genova una giornata per i diritti umani

Domani 26 luglio, a Genova, si terrà una giornata per i diritti umani, a pochi giorni dall’avvio delle Olimpiadi di Pechino e in occasione del 60° anno della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. L’inziativa partirà la mattina, alle ore 11:30, con una conferenza stampa del Comitato Nazionale per il 60° Anniversario della Dichiarazione Universale dei

Libertà di espressione: la Corte europea dei diritti dell’uomo condanna l’Italia

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha condannato l’Italia per aver violato la libertà di espressione, sancita dall’art. 10 della Convenzione. Con la sentenza n° 42211/07 del 17/07/2008, la Crote ha stabilito che il nostro Paese dovrà risarcire 60.000 € per danni e 12.000 € per le spese a  Claudio Riolo, il ricercatore di Scienza politiche,

Lodo Alfano: una legge incostituzionale

Tutti i processi nei confronti di Presidente del Consiglio, della Repubblica, del Senato e della Camera, sono sospesi dalla data di assunzione fino alla cessazione della loro carica o funzione, anche per fatti antecedenti all’assunzione di queste ultime. E’ quanto prevede il cosiddetto Lodo Alfano, diventato legge, il 22 luglio, dopo l’approvazione di Camera e

Libertà di stampa: ennesimo assassinio in Iraq

Ancora un altro giornalista ucciso in Iraq. E’ il settimo dall’inizio dell’anno, il 237mo in questi ultimi cinque anni – denuncia l’Osservatorio iracheno sulla libertà di stampa. Si chiama Suran Mame Hame, è curdo-iracheno, ed è stato assassinato lunedì notte a Kirkuk. Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Nina, ad ucciderlo sarebbe stato il fuoco

WTO: a Ginevra si cerca l’accordo

Il 21 luglio a Ginevra sono iniziati i negoziati all’interno della WTO, la World Trade Organization. I ministri dei 153 stati membri si confronteranno alla ricerca di un accordo che, se raggiunto, provocherà non poche perdite alle economie più povere. Dopo anni di tentativi, rimane aperto il conflitto tra le esigenze liberiste dei Paesi più

Top