Author Archives: Francesco Diasio

Dalla tangenziale est ai tetti del Congo. Le mille e un’antenna di Amisnet

Dalla tangenziale est ai tetti del Congo. Le mille e un’antenna di Amisnet

“E ora che si fa?” Dopo tante discussioni, vedere la nostra prima sede ci fece un certo effetto. Scantinato con vista tangenziale Est, ma con uno studio fiammante al centro e nuovi Mac. Nel 1998 pero’ la connessione era ancora con un piccolo modem 56k che cercavamo di condividere sapientemente tenendo conto che la missione

Tunisia al voto (democratico)

Tunisi 23 ottobre. Sembra una domenica di fine ottobre come tante altre. La temperatura mite favorisce il lento sbocciare delle bougainvilles rosa, i cui rami sembra vogliano evadere dai muri di cinta delle case. Poco traffico nelle strade del centro, ma un intensificarsi di macchine e un piccolo ingorgo intorno alla scuola media di quartiere.

Pace in Afghanistan: rafforzare la società civile

“In questa conferenza sulla pace in Afghanistan, la società civile non è stata invitata, come è successso altre volte, – magari con uno o due rapresentanti- . Questa è la conferenza della società civile afgana”!. Con queste parole,  Najiba Ayubi, coordinatrice dell’Afghan Steering Committee, 14 asociazioni rappresentanti una piu’ vasta rete di 60 associazioni, ha

Tunisia: la rivoluzione continua

L’incontro con l’associazione di donne che si occupa di ricerca e sviluppo (AFTURD) ha luogo con piu’ di un’ora e mezzo di ritardo. Aspettiamo la presidentessa nei locali dell’associazione, ma appena arrivata ci avverte che avrà pochi minuti. Dopo la rivoluzione, non c’e’ stato neanche il tempo di festeggiare e sono tutti presi da una

Tunisia: la transizione bloccata

Tunisi: “La famiglia Laroussi della città di La Goulette è ancora sotto choc. Ha fornito al servizio al servizio della Rivoluzione tunisina del 14 gennaio, due martiri, nel pieno delle forze, sposati e padri di bambini […]”. Le fotografie in cima alla seconda pagina de “Le Temps” di domenica 10 aprile non lasciano dubbi. Belhassan

Tunisia: tra storia e fiabe, la vera storia di Ben Ali

Ha un senso la storia? Come passerà alla storia Ben Alì? Sapevamo che fosse un dittatore corrotto. Sapevamo che fosse Baba, padre di una numerosa famiglia. Saranno stati almeno una quarantina ad andarsene su quell’ aereo, di corsa, tra familiari, collaboratori, vicini alla famiglia. E una tonnellata e mezzo d’oro. Ben Ali Baba e i

Bangladesh: il governo apre alle radio comunitarie

Per la prima volta nella storia del Paese, il 21 aprile il Ministero dell’Informazione del Bangladesh ha approvato 12 nuove licenze per l’inizio delle operazioni tecniche di 12 radio comunitarie nel paese. La decisione e’ stata presa in ottemperanza al “Right Information Act”, una legge che vuole promuovere il pluralismo e la libertà di espressione,

Bye Bye Copenhagen: solo un accordo politico e poi arrivederci a Città del Messico

E’ arrivato Obama ma il suo discorso e’ rimandato al mittente dai presidenti Morales e Chavez, che minaccia di non firmare. Le febbrili negoziazioni della notte non hanno riempito il fossato tra Paesi del Nord e del Sud del mondo. Le cifre annunciate (di descrescita delle emissioni e finanziarie) sono ben al di sotto delle

Top