Fuocoammare allo Specchio

Fuocoammare_di_Gianfranco_Rosi

L’ultimo film di Gianfranco Rosi, Fuocoammare, ha fatto molto parlare di sé, anche per la vittoria della 66ma edizione del Festival di Berlino. Protagonista del docu-film è L’isola di Lampedusa, o, meglio, le due Lampedusa: quella dei pescatori e quella dei migranti.

Due realtà che si incrociano nell’opera e nel racconto del medico locale, un uomo colto e sensibile, che spiega cosa significa soccorrere e curare i migliaia di migranti che, da anni, cercano di raggiungere le coste italiane per trovare asilo dalle guerre e dalla miseria dei loro paesi. Lampedusa, che dista solo 167 km dalle coste tunisine e 205 km dalla Sicilia, è la “porta d’Europa”, simbolo della disperazione e dell’accoglienza.
Ne discutiamo con Sattar, Shahid e Khodadad (richiedenti asilo afghani), Daniel (rifugiato bengalese), e Sylla (richiedente asilo del Senegal).

Specchio Straniero è una trasmissione curata dai richiedenti asilo e dai rifugiati ospitati presso i centri SPRAR del Consorzio Italiano di Solidarietà di Trieste.

Puoi contattare Specchio Straniero scrivendo a: specchiostraniero@gmail.com

Specchio Straniero è trasmesso da:
Radio Flash (Torino, 97.6) martedì 15.00 (in replica martedì 20.00)
Radio Beckwith (Torino) martedì 7.00 (in replica sabato 9.00)
Radio Fragola (Trieste, 104.5-104.8) domenica 15.35
Radio Kairos (Bologna, 105.85) lunedì ore 18.00 (in replica sabato 22.30)

Related posts

Top