Questa casa è anche un bar

feeding_persito

Mentre a Milano la grande Esposizione Universale sul cibo da spazio a marchi e multinazionali dell’agroindustria, in tutto il resto d’Italia piccole realtà territoriali lavorano per produrre, consumare e distribuire cibo in un modo diverso.

Ascolta la quarta puntata di “Feeding the planet?”:

L’associazione Come un albero gestisce un bar a Roma. Realizzato come l’interno di un appartamento, il locale serve focacce, tisane, insalate e yogurt biologici a un ritmo lento e rilassato.  “Questo è un posto per chi non ha fretta” spiegano i responsabili del progetto “e per chi ama le relazioni umane. Qui baristi e clienti diventano spesso amici. E se l’attesa si fa troppo lunga, c’è sempre la camera da letto dove schiacciare un riposino!”. Nel bar sono impiegati sei ragazzi con disabilità,  baristi non professionisti che dedicano  gran parte della loro giornata a questa attività.

Questa puntata fa parte di una serie di cinque audio realizzati per l’anno Internazionale del suolo. E’ stata prodotta con il sostegno dell Associazione mondiale delle radio comunitarie, in collaborazione con la FAO, l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura che nel 2015 celebra il suo settantesimo anniversario.

 

Related posts

Top