Ascoltare il silenzio: Intervista con Angelo Van Shaik

colapietra immagine

Quarto appuntamento stagionale con le interviste di AMISnet ad autori di audiodocumentari, nell’ambito della rassegna DOC. Angelo Van Shaik ci raggiunge negli studi dell’agenzia con una selezione di brani tratti dai suoi lavori e per raccontare il suo modo di ascoltare il mondo e il nostro paese.


Da lavori più onirici come La tromba d’oro (il primo degli estratti scelti per questa chiacchierata con l’autore, che racconta della vicenda di Chet Baker, in prigione a Lucca nei primi anni ’60), passando per il racconto dell’Aquila dopo il terremoto tramite gli occhi e le parole del professor Colapietra, per finire con l’ascolto di un lavoro più recente dedicato alla Terra dei Fuochi, Angelo Van Shaik si approccia alla realtà con il solo microfono come filtro.
“Io non denuncio niente, io racconto le cose come stanno, con le parole di chi ha le ha vissute e con i silenzi- spiega Van Shaik -che spesso sono capaci di raccontare più di ogni altra cosa”.

Angelo van Schaik, nato nel ’71 in Olanda, si è laureato in giornalismo nel ’95. Ha lavorato per 6 anni per la radio pubblica nazionale in Olanda come reporter e autore di documentari radio. Dal 2001 lavora in Italia come corrispondente per la radio e tv pubblica Olandese. In quella veste ha firmato decine e decine di reportage radiofonici di varie lunghezze: da 3 minuti fino a 90.

Doc è trasmesso da:

Radio Flash (Torino, 97.6) lunedì 15.00 – replica lunedì 20,00
Radio Kairos (Bologna, 105.85) mercoledì 13,00 – replica sabato 19.00
Radio Onde Furlane (Udine – Gorizia 90.0) sabato 15.00 – replica sabato 01.00 (notte)
Radio Città Fujiko (Bologna, 103.1) domenica 08,30
Radio Ciroma (Cosenza 105,7) lunedì 17.0o
Novaradio (Firenze, Mugello, 101,5) sabato 24.00 – replica giovedì 23,00
Radio Popolare Salento
Radio Sonar (web)

 

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported.

Top