Welcome home. I migranti tra CARA e occupazioni

sito-cceeAll’indomani dell’approvazione del nuovo “Piano casa” del Governo Renzi, anche l’UNHCR è sceso in campa per mettere in guardia dal rischio che tale decreto può rappresentare per l’accesso ai servizi per le migliaia di rifugiati che vivono nelle occupazioni italiane.

È l’insufficienza delle forme di accoglienza tradizionale che costringe i migranti a rifugiarsi nelle occupazioni, aggiunge l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati.
È l’intero sistema dei CARA, infatti, a essersi rivelato, nel corso degli anni, fallimentare nel garantire il successo dei percorsi di inserimento sociale per i richiedenti asilo e i titolari di protezione internazionale arrivati nel nostro Paese.
Il risultato è sotto gli occhi di tutti, migliaia e migliaia di persone che fanno la fila per entrare nelle occupazioni abitative sparse per le grandi città come anche per i piccoli centri della Penisola mentre le istituzioni adottano, come unico strumento per risolvere il problema abitativo, un insieme di misure repressive che, permettendo il distacco delle utenze di luce, gas e acqua agli stabili occupati e impedendo agli occupanti di richiedere la residenza anagrafica in questi stessi luoghi, causano gravissimi problemi tanto al momento del rinnovo del permesso di soggiorno quanto per ciò che concerne l’accesso ai più basilari servizi pubblici.

Ospiti della puntata:
Saddam Hussein, Titolare di protezione umanitaria ed ex abitante del CARA di Roma
Elleny, Occupante e militante del Coordinamento Cittadino di Lotta per la Casa

Passpartù:
All’interno di Passpartù ascolterete la rubrica Questo mare è di piomboparte del progetto Across The Sea
Passpartù, la radio a porte aperte
 è un programma a cura di Marco Stefanelli
Per notizie, suggerimenti e commenti scriveteci a: passpartuitalia@gmail.com

Passpartù è trasmesso da:
Radio Onde Furlane (Udine e Gorizia, 90.0) domenica 10.00 (in replica lunedì 19.00)
Radio Fragola (Trieste 104.5-104.8) domenica 10.40
Radio Onda d’urto (Brescia, Cremona, Piacenza, 99.6) sabato 9.30
Radio Beckwith (Torino) martedì 14.30 (in replica domenica 9.30)
Radio Flash (Torino 97.6) venerdì 15.00 (in replica venerdì 20.00)
Radio Città Fujiko (Bologna, 103.1) sabato 7.30
Radio Kairos (Bologna, 105.85) sabato 13.30 (in replica martedì 19.00)
Radio Città Aperta (Roma, 88.9) sabato 10.50
Radio Ciroma (Cosenza 105.7) venerdì 17.00
Radio Incontri (Cortona, Arezzo, Montepulciano, 88.4-92.8) mercoledì 7.30
Radio Dirittozero (Web) martedì 19.30
Radio ROARR (Web) mercoledì 18.00
Radio Sonar (Web)

Related posts

Top