STOP TTIP. I negoziati per gli accordi di libero scambio UE-USA

eu-us_trade_deal_0

Sono giunti al quinto appuntamento ufficiale i negoziati per il TTIP, il trattato di libero scambio tra UE e USA. Dal 19 al 23 maggio in Virginia non si discute tanto l’eliminazione dei dazi doganali, già molto bassi tra Europa e Stati Uniti, quanto la ricerca di nuovi standard comuni in materia di sicurezza sul lavoro e sanità, oltre che una maggiore apertura dei rispettivi mercati ad investimenti stranieri, la possibilità di partecipare ad appalti pubblici e la definizione di regole comuni rispetto al diritto d’autore. Un compromesso al ribasso, giurano in molti.


“E’ uno dei fronti su cui è attaccato il cosiddetto modello sociale europeo – commenta Thomas Fazi, della rete Stop TTIP – abbattere le tutele a cittadini e lavoratori per eliminare i costi per le aziende, è il vero obiettivo dei negoziati.”
Secondo le stime ufficiali gli accordi dovrebbero produrre un disavanzo per i paesi dell’Unione Europea quantificabile in 120 miliardi di euro, grazie all’aumentare del volume di esportazioni. “Le esportazioni saranno a beneficio dei paesi più attrezzati per questo, Germania in testa e dei grandi gruppi che già detengono la quasi totalità delle esportazioni dell’Unione – sottolinea ancora Fazi – senza calcolare il calo delle esportazioni interne, previsto fino al 30%”.

Analisi confermata dai risultati dello studio promosso dall’Öfse, istituto di ricerca austriaco, che indica in un aumento della disoccupazione imputabile al riassetto dei mercati interni di fronte alla competizione con i prodotti a stelle e strisce e alle nuove regole, uno degli effetti più probabili. Intanto le trattative proseguono avvolte da uno spesso velo di discrezione, confermata dalla classificazione di segretezza degli atti imposta dalla Commissione Europea.

L’Alchimista
Un programma a cura di Ciro Colonna.

Ospiti della trasmissione:
-Thomas Fazi, rete STOP TTIP

L’Alchimista viene trasmesso da:
Radio Citta Fujiko,  la domenica alle ore 08.00
Radio Beckwith, il lunedì alle ore 14.30 e in replica il venerdì alle ore 10,00
Radio Flash, il martedì alle ore 15.00 e in replica il martedi alle ore 20.00
Radio Kairos, il mercoledì alle ore 14,30 e in replica il sabato alle ore 19.30
Radio Onde Furlane, il sabato alle ore 14.00
Radio Asterisco, il martedi alle ore 11.00 e alle ore 21.00 e il giovedì alle ore 10.00 e alle ore 16.00
Radio Ciroma, il martedì alle ore 17.00
Radio Gold  (Alessandria, 88.8)
-Radio Sonar (web)
-Radio Popolare Salento

Top