Lu Cuntu. Il gioco della mosca

c2ae_archivio_monitor_33-1

“Credo di essere diventato regista e scrittore grazie al gioco della mosca”. In questo breve racconto, Andrea Camilleri ricorda un gioco che si usava fare ai suoi tempi in Sicilia. Distesi a terra a pancia in sotto, si aspettava che una mosca venisse a posarsi sualla monetina di venti centesimi posta davanti alla propria testa.

Ascolta Lu Cuntu: 

Related posts

Top