Verso lo sciopero migrante del primo marzo. Intervista a Elisa Cesan

Il primo marzo giornata dello sciopero dei migranti è alle porte, cosa aspettarsi da questa manifestazione quest’anno? Quali le le richieste che le diverse piazze chiederanno? Elisa Cesan, coordinatrice della rete Primo Marzo, ci spiega le rivendicazioni dei migranti e dice anche che la sfida del futuro è portare italiani e stranieri a lottare per obiettivi comuni quali i diritti sul lavoro. Solo in questo modo, in un’Italia in crisi nella quale ognuno pensa solo ai propri problemi, l’immigrazione potrà smettere di essere considerato un tema marginale.

Per notizie sugli appuntamenti in molte città italiane consulta il sito primomarzo2010.blogspot.it

Top