Ragazzo da parete

infinito

 “Questa è una delle settimane in cui non bisogna scervellarsi per comprendere i fili, molto spesso nascosti, che legano parole e immagini” scrive l’autore di Eclettica, Giulio Caperdoni “visto anche il nome di regista e scrittore coincidono”. Stiamo parlando dell’opera di Stephen Chbosky “un caso letterario e cinematografico da manuale” scrive Caperdoni “snobbatissimo dalla critica ma che dal basso sta crescendo e diventando lentamente un piccolo fenomeno di culto per una generazione, un po’ come in passato è successo a The Rocky Horror Picture Show  o Donnie Darko.

Ascolta Eclettica:

In questa puntata:

L’officina della camomilla “squatter”
Neneh Cherry feat. Robyn “out of the blank”
The Shak & Speares “castro street”
Lilies on Mars “dream of bees”
Bologna Violenta “rimini: suicidio giuliano savi”
Toy “you won’t be the same”
Jamaica “two on two”
Fabrizio Cammarata & Paolo Fuschi “shine”
Hysterical Sublime “control”
Profumo di Vinile: Art Tatum “i got rhythm”
Le immagini: Noi siamo infinito di Stephen Chbosky
Le letture: Ragazzo da parete di Stephen Chbosky

Per saperne di più su Eclettica, clicca qui

Top