Diritto Clandestino

Nelle settimane del suicidio nel CARA di Mineo (CT) e del video dei richiedenti asilo in fila, nudi, al freddo, in attesa della visita medica nel centro di prima accoglienza di Lampedusa, ci interroghiamo su qual è il livello dell’accoglienza per i migranti che sbarcano sulle nostre coste. Dov’è lo Stato di diritto e cosa succede negli altri Paesi europei?

Abbiamo investigato il caso svedese, dove i maxi centri sono scomparsi oramai venti anni fa, sostituiti da un’accoglienza diffusa in piccoli appartamenti. E mentre per alcuni aspetti, come nel caso delle procedure per il riconoscimento dell’asilo, il sistema italiano e quello svedese tendono anche ad assomigliarsi, per altri versi la differenza è enorme.
E mentre noi isoliamo i migranti ai margini delle città, nascondendoli alla vista dei normali cittadini, il sistema svedese favorisce un maggior inserimento dei richiedenti asilo in seno alla società proprio attraverso il sistema dell’alloggio e dell’istruzione.

Ospiti della puntata:
Berardino Guarino, Direttore Centro Astalli
Fulvio Vassallo Paleologo, Professore di diritto d’asilo Università di Palermo
Michael Williams, Vice Chief della ONG svedese FARR

Passpartù:
Passpartù, la radio a porte aperte è un programma a cura di Marco Stefanelli
Per notizie, suggerimenti e commenti scriveteci a: passpartuitalia@gmail.com

Passpartù è trasmesso da:
Radio Onde Furlane (Udine e Gorizia, 90.0) domenica 10.00 (in replica lunedì 19.00)
Radio Onda d’urto (Brescia, Cremona, Piacenza, 99.6) sabato 9.30
Radio Beckwith (Torino) martedì 14.30 (in replica domenica 9.30)
Radio Flash (Torino 97.6) venerdì 15.00 (in replica venerdì 20.00)
Radio Città Fujiko (Bologna, 103.1) sabato 7.30
Radio Kairos (Bologna, 105.85) sabato 13.30 (in replica martedì 19.00)
Radio Fragola (Trieste 104.5-104.8) domenica 10.40
Radio Città Aperta (Roma, 88.9) sabato 10.50
Radio Ciroma (Cosenza 105.7) venerdì 17.00
Radio Dirittozero (Web) martedì 19.30
Radio Sonar (Web)

Related posts

Top