Terranave: L’archeologo dei giocattoli

Roberto Papetti è un mastro giocattolaio. Non vende giocattoli, ma li costruisce, li studia e li ricerca. “I giocattoli sono un bene comune, come le fiabe, non possono essere venduti, appartengono a tutti”.

“Furono oggetti sacri e rituali le bambole e la trottola, prima di accontentarsi di far giocare i bambini. Ma anche gli oggetti più banali possono scendere dal loro piedistallo quotidiano: una vecchia sveglia rotta, decaduta a giocattolo, potrebbe anche vivere l’avvenimento come una promozione. I bauli dimenticati in solaio e scoperti dai bambini e richiamati in vita, con i loro tesori sepolti, “cadono” o “salgono”?” Gianni Rodari, Grammatica della fantasia

Ascolta Terranave:

Il filosofo Giorgio Agamben sosteneva che i bambini sono “i robivecchi dell’umanità”: tutto quello che gli adulti non usano più, nelle loro mani diventa un’altra cosa,  fanno un uso improprio degli oggetti donando loro un altro significato, cosi cadono le ritualità e le cerimonie legate ai riti del tempo. I bambini riutilizzano le cose del mondo degli adulti per ripetere delle tipologie di gioco che nei secoli sono sempre le stesse, cosi come fa Roberto Papetti. Fischietti, trottole, fucili, flipper, cerbottane, palle e palline, nel laboratorio di Roberto c’è ogni cosa, tutto realizzato con materiali di recupero e di scarto. “Mi sento un Don Chisciotte che lotta contro i mulini a vento” racconta il mastro giocattolaio “so che i giochi tecnologici sono vincenti ma io tengo viva una cosa importante, un’archeologia che c’è nelle cose. La crisi di oggi è una crisi nel rapporto con il nostro passato, culturale e storico. Io attraverso questo giochi anacronistici cerco di non perdere il rapporto con il passato”.

Ospiti della puntata:
Roberto Papetti, Associazione La Lucertola
Paolo, cantore di favole
Terranave è un programma di Marzia Coronati
La rubrica Lu Cuntu è a cura di Andrea Cocco
L’articolo della settimana di Comune-info: Disobbediamo: puliamo la discarica
Per informazioni o consigli scrivete a radioterranave@gmail.com
 

Terranave è trasmesso da:

Radio Flash (Torino, 97.6)  giovedì 15 (replica giovedì 20,00)
Radio Kairos (Bologna, 105,85)  sabato 13,00 (replica giovedì 14,30)
Radio Indygesta (Web Radio)
Radio Onda d’urto (Brescia, Cremona, Piacenza, 99.6) mercoledì 13,30
Radio Ciroma (Cosenza, 105,7) giovedì 17,00
Radio Onde Furlane (Udine e Gorizia) sabato 17,30
Radio Beckwith (Torino) mercoledì 14,30 (in replica domenica 13,30)
Radio Gold (Alessandria)
Radio Popolare Salento (Lecce, Taranto)
Radio Sonar (web radio)

 

Top