Eclettica 02: Sotto terra

Poe1  Partendo dalla casa spettrale di Usher, brillante creazione di Edgar Allan Poe, si parte per un viaggio tra immagini tetre e dialoghi “mortalmente” surreali. Tra una storia macabra e un’altra, sonorità rock, elettroniche e funk.

 

In questa puntata:

His Clancyness “miss out these days”
Calibro 35 “giulia mon amour”
Joycut “wireless”
Antun Opic “juanita guerolita”
Willis Earl Beal “white noise”
Radical Face “holy branches”
The Black Keys “little black submarines”
Giöbia “a hundred comets”
His Electro Blue Voice “sea bug”
Profumo di Vinile: Joe Jackson “geraldine and john”

Le immagini: La congiura degli innocenti di Alfred Hitchcock
Le letture: La caduta della casa Usher di Edgar Allan Poe

Eclettica  è lo storico programma radiofonico di Giulio Caperdoni. In un formato di un’ora – diviso in due parti – Eclettica crea un’atmosfera con le canzoni, gli spezzoni dei film e le letture e la voce del conduttore, non ad interrompere ma ad entrare a far parte di questo flusso; un’atmosfera di sospensione e di scoperta. La trasmissione, condotta da Giulio Caperdoni per quattordici stagioni dal 1994 al 2008 su RockFM, è poi ripresa nel 2009 grazie alla Fondazione Arezzo Wave Italia. Oggi è arrivata alla sua ventesima edizione.

Top