Riparte Terranave. Una serata a Roma prima di accendere i microfoni

La seconda edizione del programma radio “Terranave, percorsi sostenibili tra strade alternative”, a cura della redazione di Amisnet, quest’anno inaugura con un’iniziativa speciale. In attesa della prima puntata – che sarà pubblicata il 10 ottobre sul nostro sito – alcuni dei protagonisti della trasmissione interverranno in un dibattito pubblico. Venerdì 4 ottobre all’interno di Officine Zero, la fabbrica recuperata di Roma di cui si è parlato nell’ultima puntata della scorso ciclo di Terranave, l’iniziativa Common start inaugura la trasmissione e il co-work delle Officine.  Nel corso della serata si confronteranno alcune delle voci della trasmissione radiofonica, a seguire un aperitivo itinerante per le stanze del nuovo co-work, con assaggi culinari e sonori a cura di Amisnet e Oz.

Si parlerà degli argomenti cari a Terranave. Nuovi lavori, futuri immaginati o già esistenti, percorsi alternativi al sistema in crisi, saranno al centro del dibattito che avrà luogo in questa cornice speciale, una fabbrica dove un tempo venivano riparati i treni notte e che ora gli ex-operai e un gruppo di attivisti stanno facendo rivivere. Tra le molte attività che stanno nascendo in queste bellissime officine, il co-work, uno spazio in cui liberi professionisti potranno lavorare scambiandosi idee, energie, risorse, che aprirà proprio il 4 ottobre.

Alla serata parteciperanno, tra gli altri, Fabio Piccoli, Gruppo Ricerca Pedagogia del Cielo, i lavoratori di Eutorto, Nicolas Denis, cooperativa Reware.

Common start. venerdì 4 ottobre dalle ore 18 a  OZ – Officine Zero, Via Umberto Partini 20,  Roma

Top