Doc 26: Kater I Rades. Il naufragio che nessuno ricorda. Parte II

speronamentoallinfrarosso (1)   Seconda e ultima parte di “Kater I Rades. Il naufragio che nessuno ricorda”. La prima parte è stata pubblicata lunedi 1 aprile, nella puntata precedente della rassegna DOC

Il 28 marzo del 1997 nel canale d’Otranto, nel Mediterraneo, la Kater I Rades, una piccola carretta albanese viene  speronata da una corvetta della Marina Militare Italiana e cola a picco. I morti sono 81, in gran parte donne e bambini. A 15 anni di distanza dalla strage, Radio3 ritorna sull’evento dando la parola ad alcuni dei 34 sopravvissuti e ai familiari delle vittime. Il naufragio della motovedetta albanese segna uno spartiacque nella percezione dei viaggi dei migranti verso l’Italia. Questo documentario è ispirato al romanzo-inchiesta Il naufragio di Alessandro Leogrande (Feltrinelli 2011). I testi relativi alle comunicazioni intercorse tra i comandi di terra, gli elicotteri e le navi impiegate nel Canale d’Otranto il 28 marzo 1997, tratti da Il naufragio, sono interpretati da Francesco Mandica, Diego Marras, Piero Pugliese e Lidia Riviello. Gli inserti processuali sono attinti dall’archivio sonoro di Radio Radicale.

Testi, regia, montaggio e voce narrante: Ornella Bellucci
Collaborazioni:Lisa Çala, Ermal Rapushi, Corinna Locastro, Valerio Corzani, Tonino Camuso, Antonio Russo e Alessandro Leogrande

Adattamento del documentario in cinque puntate trasmesso da Rai Radio3 dal 26 al 30 marzo 2012, nel programma Tre Soldi

 

Kater I Rades. Il naufragio che nessuno ricorda
Un documentario radiofonico di Ornella Bellucci

Ornella Bellucci (Taranto, 1971) vive a Roma. Giornalista professionista, socia di Audiodoc, collabora con Lo Straniero, Radio3, Il
Manifesto, RadioArticolo1, Rassegna sindacale. Per Primavera Radio / Popolare Network ha curato le inchieste Lavorare
stanca, Storie da un cpt, Mondo donna nel quartiere. Ha collaborato alle inchieste Operai e Il caso Melfi di Radio
Popolare. Per Radio3 ha realizzato i documentari Il pane di domani. A quarant’anni dal Vangelo di Pasolini, Un volto che
ci somiglia. L’Italia di Carlo Levi, Un secolo con Moravia, Terre emerse, Il male dentro, Suoni da Levante, Kater I Rades.
Il naufragio che nessuno ricorda. Attualmente cura la regia del programma Passioni, trasmesso da Radio3. Ha pubblicato
racconti e vinto diversi premi giornalistici con le sue inchieste e i suoi documentari, tra cui il documentario Democrazia
sconfinata vince il premio Memoria storica alla quindicesima edizione del Valsusa Filmfest (2011).

DOC è trasmesso da:

Radio Flash (Torino, 97.6) lunedì 20,0
Radio Kairos (Bologna, 105.85) mercoledì 13,00 – replica domenica 19.00
Radio Popolare Roma (Roma, 103.3) sabato 12,00
Radio Beckwith (Torino e Cuneo, 87.80) sabato 9,30 – replica domenica 11,30
Radio Città Fujiko (Bologna, 103.1) domenica 8,00
Radio Ciroma (Cosenza 105,7) mercoledì 19,30

Top