Passpartù 22: frontiere opache

Il 20 marzo a Bruxelles un ampio ventaglio di organizzazioni della società civile provenienti da tutta Europa ha lanciato la campagna “Frontexit” per contestare la militarizzazione delle frontiere europee da parte di Frontex, l’Agenzia dell’ Unione che si occupa di coordinare la sorveglianza di tutti i confini esterni. L’ Agenzia monitora le acque del mar Mediterraneo, le frontiere terrestri dell’area Shengen (in primis quella tra Grecia e Turchia) ed agisce anche nei porti e negli aeroporti. Si occupa di individuare ed identificare i migranti sulle rotte verso   l’ Europa o ai confini, della detenzione amministrativa e spesso anche dei rimpatri. “Nello svolgere questo compito però Frontex non è sottoposta ad alcun controllo indipendente” ha spiegato ai nostri microfoni Marie Martin, ricercatrice di StateWatch, l’Ong che ha poco pubblicato un rapporto intitolato “Trust in Frontex” in cui si evidenziano gli aspetti critici del ruolo di Frontex ed in primis l’opacità delle sue operazioni e l’impunità dei funzionari nei casi di eventuali violazioni dei diritti umani (che sono state di sovente segnalate). In quei casi infatti ad essere perseguiti sono i responsabili delle forze che i Paesi UE mettono a disposizione di Frontex e non l’Agenzia stessa.

Ospiti della puntata:

  • Carmen Cordaro, responsabile per i CIE e le frontiere dell’ ARCI
  • Marie Martin, StateWatch
  • Fulvio Vassallo Paleologo, associazione studi giuridici sull’immigrazione

Per realizzare la trasmissione sono stati utilizzati dei brevi estratti da “Mare Deserto”, video inchiesta della Radiotelevisione Svizzera

In redazione: Khaldoun, Marco Stefanelli, Marzia Coronati. Seguici su

Ascoltaci in FM:

Radio Onde Furlane – Udine, Gorizia, Pordenone – 90.0 Mhz | sabato 11,00 – replica domenica 12,30
Radio Onda d’Urto – Brescia Cremona Piacenza – frequenze | lunedì 20,00
Radio Beckwith – Torino, Cuneo – 87.800, 96.550 Mhz | lunedì 20,30 – replica sabato 8,00
Radio Città Aperta – Roma e Lazio – 88.900 Mhz | sabato 10,15
Radio Flash – Torino – 97.6 Mhz | venerdì 21,30
Radio Ciroma – Cosenza – 105.700 Mhz | lunedì 19,30
Radio Kairos – Bologna – 105.85 Mhz | sabato 14 – replica lunedì 23,30
Radio Citta Fujiko – Bologna – 103.100 Mhz | sabato ore 7,30
Radio Fragola – Trieste – 104.500 Mhz | venerdì ore 10,30

Top