Acqua pubblica: un milione di firme per renderla un diritto

22 Marzo. Giornata Mondiale per l’Acqua. Per questa occasione il Forum dei movimenti per l’acqua sarà presente nelle piazze italiane per raccogliere firme affinchè l’acqua sia messa fuori dal mercato al riparo da tentativi di privatizzazione e torni ad essere un diritto di tutti. Lo strumento utilizzato si chiama ICE, Iniziativa dei cittadini europei. Introdotto dal Trattato di Lisbona ed entrato in vigore ad aprile 2012, l’ICE permette alla società civile di proporre alla Commissione Europea un’iniziativa legislativa raccogliendo un milione di firme in almeno sette paesi dell’Unione Europea nell’arco di un anno.  Ad oggi le firme raccolte in tutta Europa sono più di un milione, “un risultato importante” sostiene il Forum Italiano Movimenti per l’acqua “ma ancora non abbiamo centrato l’obiettivo. La quota minima stabilita deve essere raggiunta in sette Stati”. In Italia mancano quaranta mila firme per raggiungere il quorum. Il Forum invita le cittadine e i cittadini a partecipare all’iniziativa attraverso cinque piccole azioni: dal firmare a condividere la notizia sui social network.

Top