Terranave 22: Riappropriarsi dei luoghi

costruzioni   Ha inaugurato nel cuore di Torino Numero Zero, un’esperienza di cohousing che oggi ospita otto famiglie. Alternativa al moderno vivere nelle metropoli, il cohousing è anche una risposta a un welfare impoverito e sempre più inefficiente,  soddisfacendo i bisogni delle società grazie alla progettazione partecipata. Nella rubrica Tormentilla si parlerà delle proprietà benefiche dell’avocado.

“Abbiamo assistito, nel lungo sviluppo della cultura moderna, a un processo di espropriazione della capacità progettuale diffusa. Così come si sono smarriti i passi delle forme consolidate, se non tradizionali, di costruzione della convivenza, dei significati collettivi, del bene comune. Riattivare e sostenere i processi di riappropriazione dei luoghi di vita, che coinvolgano anche lo sviluppo di una progettualità diffusa, rimane un obiettivo fondamentale e allo stesso tempo estremamente difficile”. Carlo Cellamare, Fare città

 

 Clicca qui per ascoltare la puntata o utilizza il player in fondo alla pagina

Comprare un condomino in gruppo e condividere degli spazi. Questo il concetto del cohousing. Alla base di questa pratica, la scelta dei condomini prima dell’acquisto della casa e la progettazione partecipata e diffusa dell’abitazione. Strumento essenziale per creare spazi rispondenti ai bisogni di ognuno, la progettazione partecipata  consente di creare ambienti che accompagneranno le persone nell’arco della loro vita e del loro divenire, oltre a permettere un abbattimento dei costi. Non solo,  progettare insieme spazi comuni fa sì che si creino situazioni in cui l’aiuto reciproco va a sostegno di persone che da sole non riuscirebbero a vivere in modo autonomo, dagli anziani ai disabili.  Uno degli obiettivi principali dei cohousing poi è restituire spazi e servizi alla città, attraverso corsi, attività, iniziative aperte alla cittadinanza.

Numero Zero è uno dei progetti di Coabitare, un’associazione nata con l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura del cohousing. Coabitare sostiene il percorso di ricerca degli spazi, facilita la partecipazione partecipata e promuove le buone pratiche della coabitazione. Inoltre l’associazione cerca di creare un ponte con le istituzioni, perchè per ora il cohousing non è riconosciuto e non può godere di sostegni, facilitazioni e finanziamenti, nonostante risponda a numerose lacune del nostro sistema.

 

Clicca qui per ascoltare Tormentilla, la rubrica sul benessere naturale a cura di Lianka Trozzi

Ospiti della puntata:

Bruna Cibrario, Cohousing Numero Zero
Paolo Sanna, Associazione Coabitare
Piera Nobili, Associazione Cerpa
Antonio Galdo, Nonsprecare.it

 In redazione: Lianka Trozzi, Andrea Cocco

Terranave è un programma a cura di Marzia Coronati

Proponete la vostra alternativa a radioterranave@gmail.com

 

Terranave è trasmesso da:

Radio Popolare Roma  (Roma, 103.3)  domenica 9,30
Radio Flash (Torino, 97.6)  giovedì 20,00
Radio Kairos (Bologna, 105,85)  sabato 13,00
Radio Città Fujiko (Bologna, 103.1) domenica 13,30
Radio Indygesta (Web Radio)
Radio Onda d’urto (Brescia, cremona, Piacenza, 99.6) mercoledì 13,00
Radio Ciroma (Cosenza, 105,7) martedì 19,30

 

Immagine di Napoli Monitor

Top