DOC 13: Gelato con tre bale

Gelato con tre bale è un documentario sonoro prodotto da un autore di Verona e che racconta una storia del Veneto del giorno d´oggi, ma che ripercorre 81 anni di una vita qualunque. Jonathan Zenti ha iniziato a registrare nel gennaio del 2008, quando suo Nonno Enrico viene ricoverato per difficoltà respiratorie causate da un tumore ai polmoni. Il suo nucleo familiare si trova ad affrontare il primo lutto ristretto. I medici annunciano loro che il trapasso del capofamiglia è vicino. I quattro fratelli e i sei nipoti iniziano così una tragicomico Carosello, cercando di districarsi tra medicine, cure, assistenza e odi covati per anni.

Jonathan Zenti racconta una storia personale che è però una storia di molti. In quel mese e mezzo di malattia di suo nonno c´è tutta “l´essenza del Veneto post-bellico”. Una regione sulle cui spalle sono state caricate le responsabilità produttive di un intero paese. Del quale si conosce il bilancio, la realtà delle “piccole imprese”, ma poco si conosce della quotidianità e delle persone che la vivono. Una quotidianità nella quale sono entrati, dall´immediato dopoguerra, i soldi. E hanno modificato radicalmente i meccanismi dei rapporti sentimentali e sociali. Quelli degli affetti familiari e quelli del rapporto con il potere. E tutto all´interno di una religiosità materiale fatta di dogmi, riti e gerarchie che scandiscono l´avvicinarsi alla morte del nonno di Jonathan.

Jonathan Zenti, oltre ad aver prodotto questo documentario sonoro, ne ha realizzato una versione per la lettura dal vivo. Un modo per continuare la trasmissione orale della storia sociale che nella sua regione è tuttora forte e viva. Chi fosse interessato può contattare il sito audiodoc.it oppure scrivere a zenti.audiodoc@gmail.com

Top