DOC 10: La remotissima possibilità

La remotissima possibilità è un documentario radiofonico frutto di un laboratorio condotto da Jonathan Zenti all’interno del Liceo Maffei di Verona, nella primavera del 2011. Il tema affrontato è quello dell’HIV, un tema “passato di moda” di cui si parla molto poco, se non intorno al I dicembre. Il lavoro che è stato fatto non è stato quello di “informare i ragazzi”, di dire loro quello che “devono o non devono fare” per prevenire la contrazione dell’HIV. Ma gli si è messa in mano la responsabilità di gestire un registratore, di fare domande, di chiedersi e di chiedere, e, successivamente, di raccontare.

Quattro studenti di diciotto anni (Yeelen, Ilo, Nicoletta e Ilaria), hanno intervistato quattro testimoni sulla loro gestione quotidiana della profilassi preventiva: una studentessa, una persona transessuale, un omosessuale, una utilizzatrice di sostanze. Indipendentemente dal loro essere sieropositivi o meno, queste otto persone si sono confrontate su come l’HIV sia un tema che si inserisce nella quotidianità delle persone anche se non si è ancora contratto il virus. Sono stati così i ragazzi ad usare l’audio documentario come strumento non di “informazione”, ma di promozione della loro salute, prima di tutto, e poi di quella dei loro compagni a cui è stato presentato il lavoro.

 

 

“La remotissima possibilità”

di Jonathan Zenti

Audiodocumentarista e formatore radiofonico, Jonathan Zenti è socio di Audiodoc

 

DOC è trasmesso da:

Radio Flash (Torino, 97.6) lunedì 20,0
Radio Kairos (Bologna, 105.85) mercoledì 13,00 – replica domenica 20,30
Radio Popolare Roma (Roma, 103.3) sabato 12,00
Radio Beckwith (Torino e Cuneo, 87.80) sabato 9,30 – replica domenica 11,30
Radio Città Fujiko (Bologna, 103.1) domenica 8,00

 

Top