Oltremare 01: La rivoluzione di chi parte

Dopo la caduta di Ben Alì, decine di migliaia di persone hanno raggiunto le coste italiane, realizzando un sogno represso per anni. La gran parte di loro è giovanissima, segue con interesse quello che accade nel proprio Paese ed è sicura che un giorno tornerà in patria, dove troverà “una Tunisia nuova, più bella, più forte”. Come ci si sente a partire quando un regime va in frantumi? Con quale sguardo chi ha lasciato la Tunisia guarda al suo Paese? Cosa ha significato la dittatura per il popolo tunisino e cosa si aspetta da questa rivoluzione? A queste domande rispondono i protagonisti di “Oltremare”, un viaggio sonoro in tre tappe nel corso del quale decine di persone di origine tunisina raccontano il loro Paese visto dall’Italia. I racconti dei più giovani sono stati raccolti dalla scuola “In altre parole” durante i corsi di italiano.

La prima tappa di “Oltremare” racconta i giorni concitati della rivoluzione e gli aspetti più cruenti della dittatura di Ben Alì.

“Oltremare” è un lavoro di Marzia Coronati e Cecilia Noccioli della scuola di italiano “In altre parole”

Top