Roma: Le voci dal carcere in un CD

Portare fuori le voci dei detenuti attraverso la musica. Questo l’obiettivo principale di “D-Jail, voci dal carcere”, un progetto a cura dell’associazione Il ponte magico, in collaborazione con la Provincia di Roma.

“D-Jail, voci dal carcere” è un CD  i cui testi dei brani sono stati scritti dai detenuti di diverse case circondariali di Roma e provincia. Attraverso un bando, i detenuti sono stati invitati a scrivere testi per brani musicali, che poi sono stati selezionati e musicati da Il Ponte Magico. Il lavoro è liberamente scaricabile dal sito dell’associazione Il Ponte magico.

“Il progetto si inserisce nell’ambito di intervento dell’associazione di reinclusione sociale degli ex-detenuti attraverso la realizzazione di un “ponte” tra l’interno delle realtà carcerarie e il mondo esterno” spiegano i promotri dell’iniziativa “un mezzo per riaccogliere con più coscienza il detenuto che ha scontato la pena e per conoscere una realtà complessa troppo spesso marginalizzata”.

Top