Il murales abbattuto

FREQUENZE RADIO DAL MONDO
Radio Bemba, 99.5, Sonora, Messico

Il 19 giugno nella città di Nogales, in Messico, le ruspe hanno distrutto il muro su cui era dipinto un famoso murales. Il murales, opera di un atelier di artisti, era un simbolo di questa cittadina di frontiera: l’emblema delle difficoltà in cui incorrono i migranti che attraversano questo confine per raggiungere gli Stati Uniti. Nell’opera artistica erano rapperesentati uomini provenienti da ogni parte del mondo in procinto di scavalcare la parete. Secondo le autorità locali dall’inizio del 2011 sono morte 93 persone nel tentativo di attraversare la frontiera, mentre nel corso di tutto il 2010 le vittime sono state 236. L’ultima tragedia è avvenuta proprio il 19 giugno, quando due persone sono morte lungo la strada statale 80. La vicenda della distruzione del muro è stata seguita dai microfoni di Radio Bemba.

Top