Via Corelli: assolto il poliziotto accusato di stupro

Assolto con formula piena l’ ispettore capo della polizia Vittorio Addesso, accusato di tentato stupro nell’agosto del 2009 nei confronti di Joy, una giovane donna allora rinchiusa nel Cie di Via Corelli. La sentenza del Tribunale di Milano è arrivata il 2 febbraio scorso.

Il collettivo femminista Noinonsiamocomplici, che ha affiancato Joy nella sua lotta, commenta cosi’ questa decisione: “Non abbiamo mai creduto e non crediamo nella giustizia dei tribunali, ma ?l’esito ci conferma che quando viene agita violenza nei confronti delle donne e ?in particolare dallo stato, lo stesso si autoassolve sempre, ribadendo l’immunità e l’impunità dei suoi funzionari”.

E’ solo a giugno del 2010 che Joy è stata liberata, dopo quasi un anno di reclusione tra carcere e Cie. Falliti i tentativi dello Stato di espellerla in Nigeria, Joy è riuscita a trovare una protezione in quanto vittima di tratta.

Sul sito di Melting Pot, ascolta l’audio.

Top