Babush 09: ferrovie coloniali

Si chiamerà A1 la nuova linea ferroviaria ad alta velocità che collegherà Gerusalemme a Tel Aviv. Se tutto andrà secondo i piani, dal 2016 due o tre treni ogni ora percorreranno il tragitto in  28 minuti, contro i 90 della linea attualmente in servizio. Si tratta del più grande progetto infrastrutturale intrapreso da Israele nell’ ultima decade, se si esclude il muro di separazione costruito in Cisgiordania. La linea A1 ha in comune con il muro anche il fatto che determinerà il sequestro e l’annessione de facto di altre terre palestinesi.  Tra i partner internazionali scelti da Tel Aviv per la reaizzazione della line A1 c’è anche l’ italiana Pizzarotti, che si occuperà di realizzare il più lungo tunnel ferroviario mai progettato da Israele.

Ospiti della puntata:

  • Jamal Jumma’, Stop the Wall
  • Abu Fares, comitato popolare di Beit Surik
  • Abu Shadi, comitato popolare di Beit Iksa
  • Dalit Baum, Who Profits from the Occupation
  • Hagit Ofran, Peace Now
  • Massimo Rossi, Vento di terra

In redazione: Elise Melot, Khaldoun, Andrea Cocco, Ciro Colonna, Marzia Coronati

Top