Il vocabolario che inquina

FREQUENZE RADIO DAL MONDO

BBC, Londra, 94.9 FM

Cosa ci frena dall’attivarci contro i cambiamenti climatici? Aspetti come la religione e la cultura influenzano la nostra comprensione del concetto? Una ricerca della BBC rivela come il concetto di “climate change” è poco conosciuto, soprattutto in molte nazioni dell’Africa. Si può trattare di una questione culturale, religiosa o di mancanza di informazioni, ma in molti casi è anche una questione di vocabolario. Molte lingue semplicemente non hanno la parola equivalente o il concetto per tradurre adeguatamente il messaggio scientifico del “cambiamento climatico”. Come risultato, le persone tendono a considerare il riscaldamento globale o le piogge imprevedibili come un fenomeno locale piuttosto che globale.  In corrispondenza con l’apertura della Conferenza di Cancun il programma radio The Climate Connection racconta come il mondo si approccia alla questione dei cambiamenti climatici, attraverso racconti dal Kenya, dove il problema è poco e male conosciuto, dall’Etiopia, che al contrario ha molto da insegnare all’occidente in fatto di misure di preservazione dell’ambiente e da Sumatra, che si serve dell’Islam per approcciare la questione.

Ascolta The Climate Connection

Top