Clandestino day: il bilancio della giornata antirazzista

Sono state oltre 60 le città coinvolte negli eventi del Clandestino Day, la giornata di mobilitazione proposta dal settimanale Carta lo scorso 24 settembre e sottoscritta da circa 500 organizzazioni e realtà diverse. Quest’anno il tema proposto per affrontare l’attacco ai diritti e alla dignità dei migranti è stato la scuola, che oltre ad essere un luogo di confronto quotidiano sul piano della multiculturalità è uno dei settori più colpiti dai tagli del governo.  Ma come sottolineano i promotori, il Clandestino Day è stata soprattutto una giornata per riflettere sulla violazione dei diritti dei migranti come un aspetto dell’attacco ai diritti di tutti. Tra le iniziative future rilanciate al termine della giornata di mobilitazione, lo sciopero delle rotonde previsto per denunciare le condizioni dei braccianti l’8 e il 9 ottobre, a Napoli e Caserta, e la mobilitazione del 14 e 15 ottobre a Roma, che si concluderà con un’assemblea di fronte al Ministero degli Interni.

Top