Ponte sullo stretto: i danni dell’opera che non c’ e’

Non esiste ancora ma la sua progettazione e’ costata gia’ milioni di euro, spesi a discapito di opere utili come risanamenti e servizi pubblici. E’ l’ultima denuncia della Rete No Ponte, che a ottobre torna a manifestare.

“Forse non vedremo mai neanche un pilastro, ma il grande imbroglio ? il <<Sistema Ponte>>” denuncia il comitato di cittadini che da anni si batte contro il ponte sullo stretto. Secondo la rete, dal 1971 sono stati spesi oltre 420 milioni di euro per il progetto, mentre non si spendono mai fondi per opere? utili. Taglio dei treni per la Sicilia, nessun risanamento per le aree delle frane a Giampilieri e San Fratello, nessuna riqualificazione per l’area di Capo Peloro.

Cos?, dopo la manifestazione di fine agosto a Capo Peloro, quando quattromila persone sono scese in piazza contro le trivellazioni che l’impresa costruttrice sta mettendo in atto, la Rete No Ponte? torner? a manifestare il 2 ottobre, per denunciare le spese inutili e lo spreco di fondi.

Top