Vertice Unione Europea-America Latina: stupore nella sala stampa

Stupore ieri sera nella sala riservata alla stampa nel padiglione 14 della Fiera di Madrid-IFEMA, dove si svolgono gli incontri preliminari al vertice Unione Europea-America Latina. L’accesso a più pagine internet, tutte di ONG in difesa dei diritti umani – Amnesty International, Survival – o di organizzazioni che criticano le politiche liberiste dell’Unione Europea – tra cui anche quella di Enlazando Alternativas – non erano accessibili. Da notare che proprio ieri Amnesty International ha inviatouna lettera alla Comunità Europea , con l’esplicita richiesta di trattare nel corso del vertice il tema delle violazioni dei diritti umani in Colombia.
Appariva infatti la scritta “la pagina internet non è accessibile per ragioni di sicurezza”, il tutto a firma della Presidenza Spagnola dell’EU. La spiegazione tecnica data dallo staff è che l’operatore internet, come previsto da contratto, blocca automaticamente pagine con contenuti violenti o relativi al sesso grazie a delle parole chiave. Nonostante le richieste dei giornalisti dell’agenzia brasiliana Pulsar, nessun portavoce della sala stampa è venuto per dare una spiegazione, e le pagine interdette dopo un po’ sono semplicemente riapparse.

Top