La Milano che parla cinese, raccontata in un film

“Giallo a Milano” è il titolo del documentario di Sergio Basso. “Un atto dovuto nei confronti di una cultura che amo” dichiara il regista. La storia parte da un omicidio, e da lì va a ricercare le cause di questo atto, indagando sulla violenza urbana della città che ospita la comunità cinese più popolosa d’Italia: Milano.

I protagonisti del film sono quasi tutti di nazionalità cinese, “persone che solitamente non si ha l’opportunità di esplorare, ad esempio il vicino di casa cinese” spiega Basso. Ma come è stato possibile per lui entrare in questa realtà? “I cinesi rispettano molto il tempo che ho dedicato a studiare la loro lingua e cultura e mi restituiscono intimità” racconta il regista, che per lungo tempo ha vissuto in Cina e che forse anche per questo è riuscito a coinvolgere molti migranti cinesi nella realizzazione del film.

Il film, presentato con successo al Torino Film Festival, sta facendo in queste settimane il giro d’Italia. Per chi volesse saperne di più: www.corriere.it/gialloamilano, la piattaforma crossmediale che racconta la storia dei cinesi a Milano nell’ultimo secolo. Per chi invece volesse conoscere le date delle proiezioni, basta cercare su Facebook Giallo a Milano, dove scoprirete quando e dove sarà proiettato prossimamente.

Top