La via italiana di Via Campesina

L’associazione “Michele Mancino” ha sede in Basilicata e dagli anni ’50 si batte per i diritti dei contadini in Italia. Dal 2001, al G8 di Genova, l’associazione ha intercettato i movimenti internazionali ed in particolare quello di Via Campesina con cui continua attivamente a collaborare. Il filo rosso che unisce le loro lotte li ha portati fino a Copenhagen dove pero’ il bilancio dei negoziati non soddisfa le loro attese.

One Comment;

  1. marco bertani said:

    voglio assulutamente collaborare con via campesina italia

Comments are closed.

Top