Stanotte sbarco a Siracusa, mentre Lampedusa si prepara all’arrivo di nuovi migranti

Da due giorni Lampedusa è sorvolata da elicotteri della Guardia Costiera. Ancora questa mattina ascoltavamo il ronzio delle eliche. Anche gli isolani assistevano stupiti a un pattugliamento che sembrava più massiccio del solito. Poi, la notizia.”Siamo stati avvertiti che circa cento migranti sono sbarcati questa notte a Siracusa” ha dichiarato Federico Miragliotta, direttore del Centro di Soccorso e Prima Accoglienza (CSPA) di Contrada Imbriacola a Lampedusa. “La strategia ormai chiara è quella di far sì che gli sbarchi non arrivino a Lampedusa, ma il fenomeno non cessa, l’isola viene solamente aggirata”. I mezzi di informazione fanno fatica a raccontare quello che accade, scontrandosi con il totale silenzio stampa delle autirità marittime. Le uniche fonti sono le testimonianze di chi vede con i propri occhi gli arrivi.

A Lampedusa non si arriva dunque, ma nessuno crede che questa situazione durerà a lungo. Il CSPA di Contrada Imbriacola che abbiamo visitato questa mattina è praticamente ultimato. Mancano solo gli ultimi ritocchi alla struttura incendiata questo inverno. “L’edificio è stato costruito in tempi record” ci ha detto il direttore “con gli stessi materiali e sullo stesso progetto su cui era stato costruito quello precedente”. Le reti dei letti a castello sono già state posizionate e i materassi sono in magazzino, pronti all’utilizzo.

Tags ,

Related posts

Top