Bazar : corto circuito alimentare

Secondo le ultime stime della Fao oltre un miliardo di persone nel mondo deve fare i conti con la scarsità di cibo. Nel frattempo le borse che speculano sui beni alimentari vedono moltiplicarsi i volumi di affari. Investire in derrate è diventata un’attività molto gettonata sui mercati finanziari. Oggi le borse dove si scommette su grano soja cotone caffé cacao sono diventate una specie di valvola di sfogo per gli investitori colpiti dalla crisi dei subprime o dalle altre bolle speculative.miglio
La maggior parte di questi titoli viene negoziata alla borsa di Chicago, ma da un po’ di tempo a fargli concorrenza c’è un altro tipo titolo: quello che specula sui terreni agricoli.

Gli ospiti di questa puntata:

  • Luca Colombo della Fondazione Diritti Genetici
  • Elisabeth Atangana, presidente della Propac, piattaforma contadina Africa Centrale
  • Ndiogou Fall,presidente della Roppa rete contadina dell’Africa occidentale
  • Antonio Onorati, presidente di Crocevia

Per ascoltare le altre puntate di Bazar clicca qui

Per saperne di più su Bazar clicca qui

Per le puntate di Bazar nelle altre lingue clicca qui

Top