Bazar: sulle tracce dell’oro nero

oil1La scorsa puntata eravamo rimasti a New York dove la Shell è stata costretta a pagare un risarcimento di 15 milioni di dollari dopo 13 anni di battaglie giudiziarie sull’uccisione di Ken Saro Wiwa e altri otto attivisti nigeriani impiccati nel 1995. Oggi rimaniamo sulle tracce del petrolio partendo da Roma, dove il 5 giugno è stata presentata una campagna per istituire un tribunale penale internazionale sull’ambiente e proseguendo in Perù dove continua lo stato di assedio nella regione di Bagua, passando per il Congo Brazaville dove, grazie agli ottimi rapporti con la famiglia del presidente Nguesso, l’italiana Eni si sta assicurando una posizione di tutto rispetto nello sfruttamento dei pozzi.

Ospiti di questa puntata:

Marcelo Enrique Conti, Vice Presidente dell’Accademia Internazionale di Scienze Ambientali di Venezia,

Laura Greco di Asud

Christian Mounzeo membro di Incontri per la Pace e i diritti dell’uomo

Gabriela Mendoza di Servindi

Elena Gerebizza della Campagna per la Riforma della Banca Mondiale

Per maggiori informazioni su Bazar clicca qui

Per l’elenco delle puntate di Bazar nelle altre lingue clicca qui

Top