L’Italia và verso il nucleare, l’ ONU verso le energie rinnovabili

Prosegue la marcia dell’ Italia verso il ritorno all’energia nucleare: il 12 maggio il Senato ha approvato il Disegno Di Legge 1195 che prevede la delega al governo in materia di nucleare.  Il DDL è un altro passo nel percorso che nelle speranze del Governo porterà al ritorno all’atomo, l’esecutivo potrà usare i militari per proteggere dalle proteste dei cittadini i siti di costruzione delle centrali e dei luoghi di stoccaggio delle scorie e potrà anche imporre le sue scelte sulla localizzazione degli impianti agli enti locali.  In questi giorni dal palazzo di vetro di New York  soffia un vento inverso:  è nata da poco l ‘IRENA, Agenzia ONU per le Energie Rinnovabili, l’equivalente dell’ AIEA per il nucleare.

Related posts

Top