Da Mumia a Sacco e Vanzetti. 60 anni di detenzioni politiche made in Usa

Nove anni fa Silvia Baraldini tornava in Italia dopo aver scontato 17 anni di carcere negli Stati Uniti. Finirà di scontare la sua pena in patria, la sua scarcerazione avverrà solo nel 2006. Componente del partito rivoluzionario delle Black Panther, l’attivista italiana era stata condannata a una pena cumulativa di 43 anni di carcere per concorso in evasione, associazione sovversiva, due tentate rapine e ingiuria al tribunale. Vi proponiamo una puntata di Radio Carta sulla giustizia americana e i reati politici.

Clicca qui per ascoltare la puntata di Radio Carta

Related posts

Top