Il 26 a Genova una giornata per i diritti umani

logo diritti umani della Tavola della PaceDomani 26 luglio, a Genova, si terrà una giornata per
i diritti umani, a pochi giorni dall'avvio delle
Olimpiadi di Pechino e in occasione del 60° anno
della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.
L'inziativa partirà la mattina, alle ore 11:30, con
una conferenza stampa del Comitato Nazionale per il 60°
Anniversario della Dichiarazione Universale dei
Diritti Umani, in cui verranno illustrate 
alla stampa le attività in programma nella lotta per la difesa dei diritti umani. 

La giornata verrà chiusa dalla musica con il concerto
di Manu Chao e altri artisti del GOA-BOA Festival.

"Durante il concerto - come si legge nel comunicato della Tavola della Pace, tra i pormotori
- sarà anche presentata per la prima volta la "bandiera deidiritti umani" ideata dalla Tavola
della pace in vista delle olimpiadi di Pechino e del 60° anniversario della Dichiarazione
Universale dei diritti umani. La Tavola della pace invita tutti i cittadini ad appendere
la bandiera dei diritti umani al balcone di casa come gesto di solidarietà con tutti i bambini
e le bambine, le donne, gli uomini e i popoli che ancora oggi sono privati dei loro fondamentali
diritti.
La bandiera dei diritti umani sventolerà per tutta la durata delle olimpiadi fino al
10 dicembre 2008, 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei diritti umani."
L'appuntamento con la Conferenza stampa del Comitato Nazionale per il 60° Anniversario
della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani è previsto per le "11.30 al Porto Antico,
 Piazzale Caricamento (davanti all'Acquario). Da lì si partirà con un battello per raggiungere
il Goa Boa Festival alla Fiera di Genova - Nuova Darsena, dove è allestito il palco del 
concerto su cui Manu Chao starà ultimando il sound check".

Related posts

Top