Un milione i romeni in Italia: importiamo cervelli

Sono circa un milione i romeni che vivono in Italia: cento volte di più che nel 1990, quando erano solo 8 mila. Sono dunque la comnunità straniera più consistente nel nostro territorio, un quarto del totale, e costituiscono l’1,3% del nostro PIL.

Insomma, non potremmo fare a meno di loro considerato anche il fatto che sono in media più istruiti di noi.

E’ quanto emerge dal rapporto della Caritas italiana “Romania. Immigrazione e lavoro in Italia. Statistiche, problemi e prospettive” presentato ieri a Roma.

E’ da precisare che il rapporto prende in considerazione la popolazione romena e non solo Rom romena. Quest’ultima costituisce infatti una minima percentuale del totale: sono solo 50 mila i Rom romeni in Italia.

Top