Terra Futura: al via la mostra convegno sulle buone pratiche della sostenibilità

Ha preso il via oggi, alla Fortezza da Basso di Firenze, la quinta edizione di Terra Futura, la mostra convegno internazionale delle buone pratiche della sosteniblità.

L’obiettivo della tre giorni è quello cioè di far avvicinare il visitatore alla realtà del commercio e consumo equo, ecosostenibile, al fine di poter gradualmente costruire una società solidale, basata su un’economia civile, nel rispetto delle persone e dell’ambiente.

Con questo scopo, l’evento offre al pubblico 550 espositori con 5000 realtà rappresentate, 220 appuntamenti culturali e 850 relatori, 160 momenti fra animazioni e laboratori.
Terra Futura è promossa e organizzata da Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus per conto del sistema Banca Etica e Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale s.c., e realizzata in partnership con Acli, Arci, Caritas Italiana, Cisl, Fiera delle Utopie Concrete,Legambiente, in collaborazione con Regione Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze, Firenze Fiera SpA, e numerose altre realtà nazionali e internazionali.

Related posts

Top