Congo: le radio senza luce elettrica

“Per leggere le notizie da mettere in voce, i giornalisti si fanno luce con delle piccole torce”, così il nostro Francesco Diasio descrive la realtà delle radio di Mbuji Mayi, in Congo. Dalla terra delle contraddizioni, spaccata tra lobbies di diamanti e povertà estrema, un diario di viaggio racconta la vita delle emittenti costruite dentro i container.
E’ l’ultima tappa di un viaggio che ha già toccato cinque diverse città della nazione africana. Un gruppo di esperti, tecnici e giornalisti del progetto Pari, poli d’appoggio alle radio indipendenti, visita le emittenti radiofoniche che stanno ricevendo il loro sostegno.

Per leggere e ascoltare la terza puntata de “La scommessa”, clicca qui

Related posts

Top